Anziani, disabili e mobilità: come la tecnologia ci aiuta

Anziani, disabili e mobilità: come la tecnologia ci aiuta

Negli ultimi anni la tecnologia e la tecnica hanno fatto passi da gigante, soprattutto in settori come l’elettronica e l’elettromeccanica, con dirette e immediate applicazioni industriali nei più diversi settori.

Uno dei segmenti di mercato che si è avvalso moltissimo di questi progressi è quello delle soluzioni per la mobilità delle persone anziane e disabili. Questo è un settore molto ampio, che abbraccia necessità e richieste diversissime per una vasta serie di problematiche, accomunate dal tema dell’accessibilità, dell’abbattimento delle barriere architettoniche e della mobilità.

Oggi nella nostra società moderna c’è una rinnovata fiducia nelle possibilità della scienza, della tecnologia e della tecnica per contribuire con soluzioni concrete al benessere della persona, e il benessere della persona è sempre più in primo piano, a tutte le età e in tutte le condizioni.

Abbiamo sfogliato il catalogo di Centaurus Rete Italia, una delle più conosciute realtà multimarca e multiprodotto nel nostro Paese, per capire “lo stato dell’arte” e poter trarre una panoramica generale. Le aziende che si occupano di queste cose sono in realtà moltissime: noi abbiamo scelto di consultare il sito e il catalogo di Centaurus Rete Italia un po’ per l’autorevolezza del marchio e un po’ per praticità essendo questa un’azienda che propone un catalogo amplissimo che abbraccia tutti i rami di ciò che interessa a noi in questo articolo. Naturalmente non ci interessa “fare pubblicità” a marche o prodotti, il nostro unico scopo qui è fare una panoramica generale sulle varie tipologie di soluzioni per le più diverse problematiche in modo tale da offrire al lettore una visione d’insieme su cosa offre oggi il mercato.

Ricordiamo che oggi nel nostro Paese sono previsti anche degli incentivi e detrazioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche che spesso possono essere fondamentali per rendere a tutti accessibile la spesa.

Fra le soluzioni più diffuse troviamo innanzitutto quelle per il superamento di ostacoli come scale o dislivelli, e siamo nell’ambito normalmente definito come “accessibilità” o “abbattimento delle barriere architettoniche”. In questo segmento troviamo principalmente i montascale, nella versione a poltrona per salire e scendere le scale seduti (di solito molto usati dagli anziani), e i montascale a pedana portacarrozzina per le persone disabili in carrozzina.

Sempre per le persone disabili troviamo anche le piattaforme elevatrici, che a differenza del montascale si muovono in verticale, per il superamento quindi non già di una scala bensì di un dislivello, che può andare da pochi centimetri fino anche a diversi metri (a seconda dei tipi e modelli di piattaforma). Oggi stanno poi prendendo piede anche i mini-ascensori domestici, in diverse tipologie e misure.

Un’altra categoria di soluzioni molto usate è quella dei sollevatori per disabili: troviamo sollevatori a soffitto, a binario in diverse tipologie, sollevatori mobili, sollevatori e depositori per usi particolari come ad esempio quelli per piscina.

Un ambiente della casa molto delicato per cui sono state pensate numerose soluzioni è il bagno: grande diffusione stanno avendo le vasche con porta, che a seconda dei modelli possono essere adatte a persone anziane e/o disabili.

Per facilitare la mobilità delle persone anziane in casa esistono poi ausili come le poltrone relax motorizzate, i letti rotanti, i sollevatori per wc e in sintesi tutta una serie di ausili motorizzati pensati per facilitare l’esecuzione di gesti e movimenti laddove gli acciacchi della terza età non consentono più la forza e l’agilità di un tempo.

Un altro ausilio oggi diffusissimo sono i cosiddetti scooter elettrici per anziani e per disabili: si tratta di scooter, di solito a quattro ruote o a tre ruote, di diverse fogge, caratteristiche e dimensioni, che consentono a una persona con difficoltà motorie a causa dell’età o di una qualche disabilità di muoversi e spostarsi con maggiore facilità. Va naturalmente detto che questi scooter sono dei mezzi che vanno usati solo da persone che, pur con qualche difficoltà motoria, abbiano comunque una capacità psico-fisica idonea e tale da poter usare il mezzo in totale sicurezza per sé e per gli altri.

E questi che abbiamo fatto sono solo alcuni esempi delle numerose soluzioni che oggi la tecnologia e il mercato ci offrono per la mobilità delle persone anziane e disabili, con un settore in continua crescita e una costante ricerca di soluzioni nuove e innovative.