Come fare una postazione gaming in casa

Come fare una postazione gaming in casa

Costruire una perfetta postazione da gaming in casa è un’operazione complessa e che deve seguire diverse semplici regole di base. Qualche utile consiglio online, qualche elenco dei migliori PC da gaming in offerta qui https://www.pcassemblati.eu/128-pc-gaming-in-offerta, possono darti senza dubbio una grande mano per comprendere quali sono tutte le componenti necessarie per fare la postazione da gaming perfetta per le tue esigenze. Scopriamo insieme ogni passaggio.

Fare una postazione da gaming in casa

Occorre sempre partire considerando con attenzione il budget che hai a disposizione. Poi comincia a dedicarti a costruire un progetto chiaro e funzionale che miri innanzitutto a fornirti una postazione comoda e pratica quando giochi. Se già capisci che la seduta, o la posizione del PC, o qualsiasi altra componente ti crea qualche ostacolo o impedimento allora ti conviene rivedere l’intera postazione da gaming. Scegli una stanza che sia illuminata in modo uniforme e completo, e che sia spaziosa e grande. E’ di enorme importanza che il tavolo o la scrivania su cui andrai a porre il tuo PC da gaming riceva sufficiente ricambio d’aria fresca, così da mantenere freddo il computer e le sue varie componenti quando stai giocando per un tempo piuttosto prolungato. Una finestra o un balcone diventano di grande aiuto proprio per il cambio dell’aria, ma stai attento ai possibili riflessi di luce sul monitor che possono causarti non pochi problemi mentre sei online a giocare. Assicurati perciò, prima di passare alle singole componenti fondamentali per allestire la tua postazione da gaming in casa, di crearti una zona di comfort ottimale, e dotata di un’illuminazione completa ma al tempo stesso strategica. La luce di cui hai bisogno per giocare deve essere infatti adatta e sufficiente, ma non eccessiva.

Le componenti di una postazione da gaming casalinga: scrivania e sedia

Detto dell’attenta valutazione preliminare da fare in merito al budget che hai a disposizione per allestire la tua postazione da gaming a casa, un primo passaggio importante è sicuramente la scelta della scrivania. Opta per un piano di gioco che sia pensato appositamente per supportare un PC, e che abbia dimensioni compatibili con gli spazi disponibili nella tua stanza. Altezza, larghezza e spazi diventano elementi personali che vanno adattati alle caratteristiche di gioco di ogni gamer. A seconda di quante componenti aggiuntive andrai a collegare alla tua postazione da gaming valuta scrivanie più o meno ampie. Parti comunque dal presupposto che questo angolo di gioco deve essere per te assolutamente e completamente comodo e confortevole. Altro elemento di grande rilevanza in questo senso è la sedia da gioco. Una postura corretta e rilassata è uno dei segreti per poter giocare bene e in tranquillità. Soprattutto se ti dedichi a lunghe sessioni di gaming dalla tua postazione a casa è necessario che tu abbia a disposizione una seduta molto comoda, magari pure ergonomica. Regola l’inclinazione dello schienale, l’altezza, la distanza dei braccioli, la profondità della seduta, e ogni altro parametro che ti possa garantire una buona comodità e dunque riduca i rischi di danni e problemi fisici. Online o in negozi specializzati sono in vendita sedie da gaming che vanno dai 50 euro fino anche a modelli più performanti da 200 o 250 euro.

Il PC da gaming in casa

La componente su cui chiaramente investire di più e meglio i tuoi soldi è senza alcun dubbio il computer che dovrai usare per giocare. Pochi spunti devono esserti ben chiari per procedere all’acquisto in modo sicuro e a te funzionale. Considera una scheda madre di prima scelta. Questo elemento guida e coordina tutti gli altri, perciò investire una parte consistente del budget qui è sicuramente consigliato. Meglio scegliere schede con supporto alle memorie RAM, che abbiano almeno qualche slot per memorie M.2, alcune porte SATA3 e un ingresso PCI-e X16 per l’unità video. Di seguito affidati ad un processore funzionale e rapido, che ti permetta di vivere i tuoi giochi in modo reale e assolutamente concreto da un punto di vista grafico. Ottima soluzione è poi quella di ricorrere ad una scheda video da installare come elemento aggiuntivo di grande qualità. Scegli un PC con RAM elevata, così da garantirti sempre un’esperienza di gioco eccezionale. 8 GB di RAM può rappresentare una soglia di tutto rispetto per un buon PC da gaming. Se necessiti di prestazioni di gioco ancora più elevate, e il tuo budget te lo consente, puoi aggiungere anche una memoria di massa per aumentare le prestazione del computer da gaming. Una spesa media per quanto concerne il PC da gaming parte dagli 800 euro circa, e può arrivare anche a 2000 o 2500 euro, per modelli particolarmente impegnativi e funzionali.

Le altre componenti da gaming

Tanti altri elementi possono essere aggiunti in una bella postazione da gaming in casa, e rendere così la tua esperienza di gioco ancora migliore. Sicuramente un mouse da gaming rappresenta un investimento importante ma altamente consigliato. Questo tipo di prodotto ti garantisce da subito prestazioni più performanti e altamente specifiche. Aumentata sensibilità, ottima connettività e i tasti programmabili preventivamente offrono soluzioni ideali per chi passa tanto tempo a giocare al PC. Ergonomia, comodità e prestazioni fanno ovviamente il paio con costi che salgono in base alla qualità del mouse che andrai a selezionare. Strettamente correlata alla scelta del mouse c’è anche quella della tastiera. Un gamer che si rispetti apprezzerà senz’altro la retroilluminazione RGB, una forma e un design ergonomici e adattati al gioco, una connessione diretta e forte che garantisca sempre prestazioni prive di interferenze. Le migliori tastiere sul mercato offrono anche soluzioni come la tecnologia a pressione, la facoltà al pari del mouse di programmare i tasti, il sistema anti-ghosting o il key rollover per pigiare più tasti in contemporanea con effetti ottimali. Da ultimo anche un ottimo monitor da gioco è estremamente importante per fare una postazione da gaming a casa. Scegli un supporto di almeno 24 pollici, meglio se moderno e Full HD o 4K/UHD.

In ogni caso valuta con attenzione quali sono le tue esigenze di gioco, e cerca di studiarti uno specifico piano di acquisto che ti permetta di comprendere a quali componenti per il gaming non potrai sicuramente fare a meno. Qualche altro utile consiglio su tutto ciò che può esserti funzionale per allestire una postazione gaming in casa lo puoi trovare qui https://www.pcprofessionale.it/news/software-news/videogame/scegliere-la-scheda-madre-pc-gioco/