Come valutare la qualità degli infissi in alluminio

Come valutare la qualità degli infissi in alluminio?

L’alluminio è un materiale duttile, facilmente malleabile, capace di resistere ai cambiamenti di tempo e alla corrosione. Per certi aspetti è un prodotto che può durare all’infinito, dato che non prevede manutenzione e che potrà essere riciclato al fine di essere di nuovo utilizzato. Tutti questi fattori lo hanno reso tra i principali materiali per la creazione di serramenti. Ma come valutare la qualità degli infissi in alluminio? Vediamo insieme quali sono le caratteristiche e i parametri da considerare.

Come valutare la qualità dei miglior infissi in alluminio: il taglio termico

Spesso si pensa che la qualità in una finestra non sia un fattore importante, un errore comune che porta a un investimento di serramenti non soddisfacenti e a uno spreco di tempo e denaro, con un successivo consumo di energia sia in inverno sia in estate. Scegliere i migliori infissi in alluminio (https://www.posaqualificata.it/infissi-in-alluminio-migliori/) non è una semplice opzione, ma diventa indispensabile per poter rendere un ambiente confortevole. Ma quali sono i parametri che possono indicare la qualità di un infisso? Il primo aspetto da considerare è valutare se il taglio dell’alluminio è a freddo o termico. Questa caratteristica è strettamente connessa alla presenza di una serie di elementi che permettono di rendere i serramenti in alluminio non solo resistenti, ma anche di limitare la conducibilità termica, e quindi di trasferire il calore o il freddo. I migliori infissi in alluminio sono tutti a taglio termico, prevedendo la combinazione di un particolare spessore del vetro, la presenza di guarnizioni e materiale isolante.

L’importanza dell’isolamento acustico negli infissi in alluminio

Scegliere un infisso vuol dire migliorare i consumi, con un risparmio energetico, ma al contempo anche ottenere un ambiente con una qualità di vita migliore. Quindi un fattore che può essere utile per valutare la qualità degli infissi di alluminio è l’isolamento acustico. Questo termine indica la capacità dei serramenti di assorbire le vibrazioni creando una barriera. I rumori vengono misurati in db, ovvero in decibel, e possono avere intensità differente in base alla loro origine. Per esempio una macchina può generare fino a 90 db, mentre la voce del televisore di un vicino può raggiungere i 50 db.
Disporre di un infisso di qualità può influenzare la propria salute, basta considerare che per dormire non si dovranno superare i 30 db, e i rumori provenienti dalla strada possono anche superare questo valore arrivando fino a 75 db nel caso di una sirena. Un infisso di qualità prevedrà quindi di produrre un abbattimento del rumore anche elevato grazie alla sua capacità acustica.

L’estetica dell’infisso di alluminio

Le rifiniture sono un fattore importante che distingue un prodotto di qualità. Per un infisso di alluminio, sarà quindi fondamentale controllare che ogni singola cerniera sia posizionata nel modo più giusto, che la maniglia determini una chiusura completa e che le guarnizioni aderiscano in ogni parte della finestra senza far passare spifferi e rumore. Inoltre si dovrà valutare l’estetica del profilato, soprattutto nel caso in cui si desidera una finestra con un ampia vetrata e quindi si debba combinare il massimo della funzionalità con un design minimal. Un infisso di qualità non è semplicemente una finestra ma diventa un vero e proprio complemento di arredo.

Il montaggio e la sicurezza

Spesso si commette l’errore di soffermarsi solo sulla qualità dell’infisso, senza considerare anche il suo montaggio. I migliori infissi in alluminio, solo quelli che prevedono un’istallazione effettuata con la massima attenzione, dato che non è sufficiente agganciare la struttura al muro, ma dovrà essere necessario anche evitare che dall’intelaiatura possano esserci una dispersione termica e acustica. infine gli infissi dovranno essere capaci di resistere a un tentativo di scasso, disponendo di 4 punti di chiusura e una maniglia anti intrusione.

Il prezzo degli infissi

È importante considerare che per le straordinarie proprietà dell’alluminio questo materiale ha un costo leggermente superiore rispetto ad altri modelli di infissi come il PVC. Ciò però non vuol dire che un infisso di qualità debba essere considerato quello più costoso, ma dovrà invece rispecchiare le proprie esigenze. Infatti oggi è possibile disporre anche di prodotti che abbiano tutte le caratteristiche indicate, e che quindi possano essere considerati di qualità, ma con un prezzo contenuto.