Perché scegliere un’auto elettrica?

Perché scegliere un’auto elettrica?

Il mercato delle auto elettriche è a una vera e propria svolta. Molti produttori stanno dando ampio spazio a modelli elettrici nei loro cataloghi, con linee dedicate.

Sia che si tratti di puro elettrico, sia che si tratti di ibrido, questo segmento di auto si prepara a conquistare il panorama automobilistico dei prossimi anni.

Sorge così una domanda più che legittima: perché scegliere un’auto elettrica?

Nei prossimi paragrafi vedremo i tanti vantaggi di questa nuova realtà.

Un risparmio a lungo termine

Possiamo parlare di risparmio quando citiamo le auto elettriche?

Decisamente sì, perché è una delle caratteristiche principali del passaggio a questo tipo di mobilità.

Sono presenti vari incentivi per spingere le persone all’acquisto, e possiamo iniziare citando proprio i cosiddetti ecobonus, una serie di incentivi che possiamo richiedere per acquistare la nostra nuova auto.

Grazie a questi ecobonus, disponibili per auto elettriche e ibride, il costo di acquisto da sostenere può diminuire davvero di molto. Il consiglio è quello di controllare i bandi attivi nel singolo periodo, sia a livello nazionale che a livello locale.

I vantaggi non terminano con l’acquisto: le auto elettriche hanno molti vantaggi dal punto di vista burocratico.

Oltre all’esenzione del bollo auto, uno dei costi più antipatici nel mantenimento del nostro veicolo, molti comuni offrono i parcheggi blu gratuiti a queste auto. A seconda delle vostre abitudini questo potrebbe tradursi in un risparmio non di poco conto.

Infine, chiudendo questo paragrafo, le auto elettriche consumano meno, in termini di costo puro, delle auto a combustibile. Sicuramente ne sentiremo il peso sulla bolletta, visto che caricheremo la nostra auto attraverso il nostro box, ma difficilmente sarà un costo più elevato dei nostri vari rifornimenti di combustibile.

Tra box auto e colonnine di ricarica

Chi ha un box auto troverà un altro vantaggio nel possesso di un’auto elettrica: la possibilità della ricarica casalinga.

Non serve alcuna modifica, serve solamente il giusto cavo e la ricarica della nostra auto può avvenire senza alcun problema nel nostro box personale.

L’autonomia delle auto elettriche ormai è, nei modelli meno performanti, di almeno 300 chilometri, ciò significa che in una comune giornata difficilmente si arriverà a esaurire questa stessa autonomia. Quando si renderà necessaria la ricarica non servirà altro che lasciare la nostra auto nel box e durante la notte arriveremo a una carica completa.

Da notare come la normale presa elettrica non sia ideale per una ricarica veloce, ma anche in quel caso esistono diverse soluzioni: non solo le colonnine elettriche, ormai presenti in diversi punti delle nostre città, ma anche la possibilità di una installazione di uno strumento dedicato all’interno del nostro box. Il suo nome è wallbox, e gestisce più energia elettrica, favorendo una ricarica molto più veloce.

Un mondo green e sostenibile

La sostenibilità è il grande tema legato alle auto elettriche. Sono auto a emissioni zero, che non emettono alcun gas di scarico. Proprio per questo sono una delle soluzioni più interessanti per migliorare l’aria delle nostre città.

Scegliere un’auto elettrica è anche una scelta di sostenibilità, è un modo di fare la propria parte per vivere in un mondo più green.

Per cui, oltre ai tanti vantaggi, non si può non citare l’importanza morale e etica di una scelta di questo tipo. Scegliere elettrico significa scegliere un futuro migliore per chi vivrà il domani.