Vacanze con tutta la famiglia? Scegliete la meraviglia del Cilento

Vacanze con tutta la famiglia? Scegliete la meraviglia del Cilento

Le vacanze rappresentano sempre un’incognita che deve cercare di essere gestita nel miglior modo possibile.
E’ vero che è un avvenimento piacevole, ma deve essere organizzato con molta attenzione soprattutto se lo scopo è quello di passare delle giornate di stacco dalla realtà quotidiana e di relax, assecondando le esigenze di tutti i componenti familiari.

Se manca una preparazione intelligente e ben pensata rischia infatti di rivelarsi tutt’altro che gradevole.
Questo articolo si propone di esporvi delle idee originali per una vacanza che sia in grado di accontentare sia grandi che piccini in una ambientazione da favola come il Cilento.

Vacanze in Cilento: la meta migliore per vivere delle emozioni magiche

Il Cilento è una zona della splendida regione Campania, situato in provincia di Salerno e riconosciuto dall’Unesco come vero e proprio Patrimonio dell’Umanità. Il Cilento ha la capacità di unire le due principali componenti del grande dilemma: mare o montagna?

La zona infatti ha una conformazione prettamente montuosa, ma è composta anche da numerose spiagge e si affaccia su un mare cristallino riconosciuto con la Bandiera Blu. Il Cilento vi offre quindi la possibilità di vivere una vacanza piena e completa che soddisfi sia la voglia di giornate a imbrunirsi piacevolmente la pelle al sole intervallando il relax con un tuffo nel mare, sia la voglia di esplorazione e avventura tipica di caratteri intraprendenti e di bambini curiosi.

Vacanze nel Cilento con bambini: le spiagge

Le vacanze nel Cilento con bambini (https://www.marticana.com/per-la-famiglia/ ecco una proposta interessante) sono facili da organizzare sia per le innumerevoli attrazioni e avventure che offre questo territorio, sia per le spiagge. Le spiagge del Cilento sono infatti molto grandi e spaziose e sono composte esclusivamente di sabbia fine per far divertire i bambini senza il rischio che si facciano male con i sassi.

Importantissimo poi: i fondali nei pressi delle spiagge sono bassi ed è quindi molto facile tenere d’occhio i propri figli mentre si crogiolano in bagni di divertimento in un’acqua color smeraldo. Tra le spiagge più famose si possono citare: la spiaggia di Punta Licosa che si trova a Castellabate la quale è spaziosa, con una sabbia fine e bianca e un mare da capogiro; il Lido l’Ancora che si trova ad Acciaroli il quale, oltre ad avere una bellezza da cartolina, è particolarmente indicato per le famiglie perché è attrezzato con lettini, sdraio e ombrelloni ed è dotato anche di un’area bambini con un parco giochi; la spiaggia Calanca che si trova nella splendida Marina di Camerota, facilmente raggiungibile, è dotata di un fondale molto basso che permetterà ai vostri figli di giocare in acqua in tutta sicurezza anche a diversi metri dalla riva e sentirsi in qualche modo più autonomi e meno osservati; raggiungibili a piedi dalla Calanca ci sono poi altre due spiagge attrezzate del Touring e dell’Happy Village, attenzione però perché il sentiero per raggiungerle, sebbene non eccessivamente difficoltoso, vi occuperà almeno una mezz’ora di tempo a piedi ed è quindi sconsigliabile percorrerlo durante le ore più calde del giorno o se si hanno bambini troppo piccoli che non amano camminare; Palinuro è costellata da spiagge da sogno con una sabbia e un’acqua ai livelli di quelle caraibiche quali le Saline, la Marinella o la spiaggia Arco Naturale e terminiamo il nostro elenco, ma è solo esemplificativo perché il Cilento pullula di spiagge che vale la pena esplorare, con la famosa Baia di Trentova che si trova ad Agropoli, direttamente nel fulcro pulsante del Parco Nazionale del Cilento.

Vacanze in Cilento: le escursioni avventurose.
Tra le attrazioni migliori per vivere esperienze uniche ed avventurose a portata di ogni piccolo componente della famiglia non possiamo non citare: le Gole di Calore esplorabili sia a piedi che in canoa o in pedalò; le grotte di Petrosa Auletta con i loro tre chilometri di roccia scolpita nei monti Albruni dove sarà possibile effettuare una gita più tranquilla con l’esplorazione della Sala del Paradiso raggiungibile in barca attraverso le acque di un fiume avvolto dalla grotta oppure una vera e propria visita speleologica per esplorare anche il più nascosto dei segreti delle grotte; il parco archeologico di Paestum che trasuda storia e cultura; il parco avventura Irno nel cuore di Baronissi che, come ogni parco avventura, vi permetterà di appendervi, arrampicarvi e volare tra gli alberi nella sicurezza di corde, imbragature e ponteggi.
Esporre in un solo articolo tutte le bellezze del Cilento sarebbe riduttivo ed impossibile, l’unica soluzione è quindi viverle in prima persona e lasciarsi inebriare dalla bellezza senza tempo di un luogo così magico e alla portata di tutti.