Wedding Planning: Organizzazione di un matrimonio.

Wedding Planning: Organizzazione di un matrimonio.

Negli ultimi anni lo status ‘single’ è stato il modello di uno stile di vita perfetto; tuttavia le coppie hanno continuato a sposarsi. È evidente che le celebrazioni siano incrementate, persino vedovi e scapoli hanno ceduto all’amore. L’amore vince su tutto… tranne se il matrimonio non si svolga secondo i piani, solitamente prefissati dalle spose. Donne, dunque, che fare? Come evitare che questo matrimonio sarà uno sfacelo?

Prepararsi al matrimonio

Per l’organizzazione di un matrimonio impeccabile è opportuno cominciare coi preparativi almeno un anno prima della data prescelta. Prima di cominciare: siate convinti di ciò che volete e del budget massimo a disposizione. Per facilitarne la valutazione potreste munirvi di penna e taccuino e per ogni appunto sulla lista, segnare un costo min-max.

Se optate per un matrimonio civile, la prenotazione e la cerimonia richiederanno solo un paio di mesi. Se, invece, da buoni tradizionalisti, volete una cerimonia religiosa, dovrete contattare necessariamente con largo anticipo l’arcidiocesi per scegliere la data della celebrazione, così da mettervi in contatto con l’emissàrio. Con la data fra le mani sceglierete la location: prenotatela immediatamente. Quando le basi saranno pronte cominciate a spargere la voce tra gli invitati affinché possano prepararsi alla partecipazione dell’evento.

Organizzazione

Se siete ancora confusi, non ferrati nell’organizzazione o semplicemente pigri, optate per un Wedding Planner. Questa figura, nata negli USA, pian piano ha preso piede in tutto il mondo. Il suo compito? Semplicemente organizzare il vostro matrimonio, allevviando l’insostenibile stress prematrimoniale. Il Wedding planner vi aiuterà a capire cosa effettivamente cercate, si metterà in contatto coi fornitori, negoziando e aiutandovi nella gestione del budget, pianificherà ogni singolo momento promuovendone anche l’impatto, puntando alla scena.

Si occuperà di tutto lui, consigliandovi, organizzando e coordinando tutto ciò che c’è dietro la realizzazione di un matrimonio. E’ risaputo che per fare qualcosa di grande si deve dar peso e importanza ai dettagli, saranno proprio questi a fare la differenza. A circa 270 giorni dal grande giorno potrete cominciare ad occuparvi dei dettagli: tema generale, luci e decorazioni, fiori, menù, scelta del fotografo, dei video e degli shooting. Affidatevi a un fotografo specializzato in matrimoni, se siete di Pordenone o dintorni visitate questo sito di https://www.matteobraghetta.com che è un fotografo di matrimoni a Pordenone.

Passate alla scelta della playlist che il dj dovrà porre come colonna sonora di ogni singolo momento della giornata. Mi raccomando alla scelta del primo ballo! A questo punto sarete pronti per avviare la stampa delle partecipazioni e fare un tour tra gli invitati per la distribuzione, preoccupandovi anche di eventuali ausili per il trasporto dei convitati. Passate poi alla scelta delle bomboniere, all’acquisto delle fedi, alla selezione accurata delle singole portate del vostro menù e l’organizzazione dei tavoli. Se avete richieste particolari per l’animazione, cercate di prenotare non a meno di sei mesi dal gran giorno. In questi mesi, futuri sposi e damigelle dovranno preoccuparsi di scegliere l’abito adatto e annessi accessori. La sposa, inoltre, dovrà preoccuparsi di scegliere estetiste e parrucchiere con conseguenti prove d’abito e make-up.

Burocrazia

Entro sei mesi dalla data del vostro matrimonio non potrete eludere le pratiche che vi permetterano di essere sposati per legge, oltre che per la chiesa. Dovrete contattare il vostro comune e consegnare dei documenti (certificato di nascita e stato civile). Per le celebrazioni religiose, dovrete ottenere il ‘permesso’ dalle parrocchie che vi consegnaranno i certificati dei sacramenti (battesimo, comunione, cresima).

Infine andranno consegnati in comune. Una volta che avete chiarito cosa vi aspetta prima del lieto evento, respirate, rimboccatevi le maniche e cominciate a seguire questi step: state per sposarvi, sarà il giorno più importante della vostra vita e non dovrete sprecarlo stressandovi. Una buona organizzazione vi sarà d’aiuto, ma ricordatevi che nulla fila liscio come l’olio e anche gli imprevisti renderanno quel giorno unico.